CULTURA

A Villanova un progetto fotografico nel ricordo di Remundu Piras e Paolo Pillonca

remundu piras (archivio l unione sarda)
Remundu Piras (archivio L'Unione Sarda)

Un incontro per ricordare la figura del poeta locale Remundu Piras a quarant'anni dalla morte.

L'appuntamento è in programma domani (dalle 11) all'Istituto Comprensivo "Eleonora d'Arborea" di Villanova, dove gli alunni delle classi della scuola primaria presenteranno degli elaborati ispirati alla biografia del poeta e reciteranno alcune poesie di "tiu Remundu".

Nell'occasione verrà inaugurata l'esposizione di grandi pannelli fotografici tratti da "Ermosuras. Suoni e silenzi della montagna", un prezioso libro illustrato del 1994 con poesie di Remundu Piras, testi di Paolo Pillonca e fotografie di Salvatore Ligios.

L'esposizione andrà avanti sino al 15 dicembre e, al termine, una parte dei pannelli fotografici saranno donati da Salvatore Ligios all'Istituto comprensivo per far parte del patrimonio della scuola.

Domani pomeriggio, invece, nel salone dell'associazione Misericordia (alle 17.30, piazza Delogu Ibba, ex piazza Caserma) si terrà la presentazione del libro fotografico "Sogni meridiani. Viaggio nella poesia contemporanea" di Salvatore Ligios.

Ad essere ricordata la figura di Paolo Pillonca, recentemente scomparso, cittadino onorario di Villanova Monteleone, infaticabile animatore e promotore dello studio e della diffusione della poesia sarda.

Interverranno al dibattito Leonardo Meloni, presidente dell'associazione culturale Interrios; Sebastiano Monti, cofondatore dell'associazione Interrios; monsignor Antonello Mura, vescovo di Lanusei; Sonia Borsato, storica dell'arte; i poeti Giovanni Fiori, Anna Cristina Serra, Franco Fresi, Luana Farina, Salvatore Senes, Eugenia Da Bove, Maria Sale, Natalino Piras; Paolo Zedda, poeta e consigliere regionale relatore della legge sulla lingua sarda, recentemente approvata dal Consiglio regionale. Conclude i lavori il giornalista Giacomo Mameli.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...