CULTURA

Il nipote di Gramsci con i ragazzi a scuola per un progetto musicale

antonio gramsci jr (a sinistra) a ghilarza
Antonio Gramsci jr (a sinistra) a Ghilarza

Settimana intensa e speciale per gli alunni del corso ad indirizzo musicale della scuola secondaria di primo grado di Ghilarza.

Lunedì ha preso il via il percorso laboratoriale "La musica incontra Gramsci", seminario a cura del maestro Antonio Gramsci jr, nipote del grande pensatore e politico sardo.

Docente di educazione musicale all'Istituto Italo Calvino di Mosca e direttore della scuola di percussioni etniche Univer Drums dell'Università di Mosca, Antonio Gramsci jr sta tenendo un corso sulle percussioni che si concluderà venerdì 1 giugno con un concerto finale nella palestra scolastica, a partire dalle 10.30. Domani, invece, sarà presente alla presentazione del giornalino scolastico.

Al progetto, finanziato dalla Regione, si lavorava da tempo e non è escluso che nel prossimo futuro si possa ripetere un'esperienza del genere. Da parte di Gramsci jr la disponibilità, infatti, ci sarebbe.

"Abbiamo pensato a quest'iniziativa tempo fa - spiega il dirigente Carlo Passiu -. Volevamo dare la possibilità ai nostri ragazzi che seguono l'indirizzo musicale di allargare i propri orizzonti e conoscere la musica invitando Antonio Gramsci per un seminario di studi dedicato alla musica medio-orientale. La presenza di Antonio Gramsci jr non è casuale".

Il preside, infatti, chiarisce: "Volevamo approfondire le nostre conoscenze su Gramsci attraverso il nipote. Con lui, oltre a parlare di musica, si parla infatti del nonno e della famiglia. Far raccontare ai ragazzi Gramsci dal nipote rimane sicuramente più impresso".

GUARDA IL VIDEO:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...