CULTURA

Premio "Uguali e diversi": a Olbia gli studenti si confrontano su inclusione e uguaglianza

carlotta rossi vincitrice del primo premio alfonso de roberto uguali e diversi (foto antonio satta)
Carlotta Rossi, vincitrice del primo premio Alfonso De Roberto "Uguali e Diversi" (Foto Antonio Satta)

Tutte le scuole superiori di Olbia coinvolte, 56 lavori presentati nelle sezioni letteraria-saggistica, grafico-artistica e tecnico-scientifica, centinaia di studenti impegnati sui temi dell'inclusione, del rispetto delle differenze e dell'uguaglianza tra i cittadini: è il premio "Uguali e diversi", dedicato alla figura del giornalista, insegnante e amministratore olbiese Alfonso De Roberto.

Oggi, il Museo archeologico di Olbia ha ospitato l'ultimo atto della manifestazione, con la premiazione dei lavori scelti dalla giuria (composta da Veronica Asara, Caterina De Roberto, Lidia Fancello, Roberto Ferinaio, Dario Maiore, Giovannella Monaco, Viviana Montaldo e Tino Scugugia).

Ecco l'elenco completo degli studenti premiati: nella sezione letteraria, primo premio a Carlotta Rossi, con "All'improvviso senza cuffie", premiati anche Martina Maccioni (Liceo De André) con "Volevo solo vedere il cielo" e, terzo posto per entrambi, Sophia Murgia (Liceo De André) con "Invisibile" e Ennur Zen Vukovic (Liceo Mossa), con "Jamal", menzione della giuria "Noi" di Noemi Grifagno (Liceo De André); sezione artistica, primo premio a "Trova le differenze", Istituto Deffenu, secondo a "Il drago del bene e del male", Davide Serra, Liceo De André, e terzo premio a "Think different" di Elena Conti e Andrea Loi del Liceo De André; sezione tecnico/scientifica, premio a "Progetto domotica" Istituto Amsicora Ipia; Premio del Comune di Olbia a "E se esistesse un mondo" a Federica Bilello, Liceo Mossa; Premio Insula felix a "La biodiversità", Istituto Amsicora Ipa; Menzione speciale Commissione regionale Pari opportunità per "Disability" Istituto Amsicora Ipa.

Primo premio per ogni sezione (250 euro messi a disposizione dalla famiglia De Roberto-Tognotti), il secondo e il terzo premio per le sezioni letteraria e artistica (un abbonamento digitale al quotidiano L'Unione Sarda).Nel corso della manifestazione è stato distribuito ai ragazzi il libro contenente i lavori della quarta edizione, stampato grazie alla fondazione Porto Rotondo.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...