CULTURA

"Queeresima", da Nuoro a Cagliari per difendere i diritti di tutti

la conferenza stampa in comune da sinistra carlo cotza carlo dejana paolo frau silvia de simone e elisabeth green
La conferenza stampa in Comune. Da sinistra: Carlo Cotza, Carlo Dejana, Paolo Frau, Silvia De Simone e Elisabeth Green

Prenderà il via per la prima volta da Nuoro la Queeresima, la manifestazione itinerante che fino al 7 luglio attraverserà la Sardegna con una serie di eventi per la promozione delle cultura e del rispetto delle differenze, con particolare attenzione per quelle delle persone lesbiche, gay, bisessuali, transessuali e queer.

A chiudere il calendario di appuntamenti sarà il Sardinia Pride che si svolgerà a Cagliari il 7 luglio.

I dettagli della manifestazione sono stati illustrati questa mattina durante una conferenza stampa che si è svolta in Comune. Il tema scelto per la settima edizione di Queeresima è quello della "visibilità, perché nonostante le tante battaglie portate avanti negli ultimi anni sono ancora troppe le persone alle quali è negata la libertà di esprimere se stesse".

L'incontro con la stampa è stato aperto dall'assessore comunale Paolo Frau che ha sottolineato "l'urgenza di attività che abbiano come obiettivo la lotta alla discriminazione che è ancora presente soprattutto all'interno delle famiglie".

A Carlo Dejana e Carlo Cotza dell'Arc il compito di illustrare gli eventi che toccheranno anche i comuni di Assemini e Carbonia.

Numerose le associazioni e gli enti coinvolti: tra questi la chiesa evangelica di Cagliari, rappresentata dalla pastora Elisabeth Green e l'associazione Famiglie Arcobaleno che ha come referente cittadina Silvia De Simone.

Il primo appuntamento è fissato per domani a Nuoro, ore 20.30, con la proiezione del film Pride. Non solo, perché il capoluogo barbaricino verrà attraversato da un corteo che partirà alle 18 da piazza del Rosario.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...