CULTURA

In Toscana il grande museo del Caravaggio, ma senza le sue opere

Un museo dedicato al Caravaggio, ma senza nemmeno un suo quadro. In esposizione, infatti, solo riproduzioni del pittore lombardo, "ma – come assicurano i fautori dell'iniziativa – tutte in alta risoluzione".

Una decisione che ha del surreale, soprattutto se si considera che l'operazione costerà un milione e 150mila euro derivanti dal bilancio del comune di Monte Argentario che in totale vale 23 milioni e mezzo, incidendo quindi per il 5% della spesa totale della cittadina.

A denunciarlo sono il quotidiano locale "Il Tirreno" e il giornalista Sergio Rizzo dalle colonne di "Repubblica".

Secondo le due testate, in particolare, il museo verrà realizzato al posto di un vecchio asilo in rovina e collocato in cima a una collina.

E i fondi pubblici stanziati dall'amministrazione andranno a coprire le spese per la riproduzione, su tela o pvc, dei capolavori del Caravaggio oggi sparsi tra Galleria degli Uffizi, Pinacoteca Ambrosiana, Louvre e molti altri musei in giro per il mondo.

Il progetto, che non ha mancato di suscitare proteste e sdegno tra gli abitanti, si svolge sotto la supervisione di Claudio Strinati, uno dei massimi esperti di Michelangelo Merisi.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...