CULTURA

Reporter per un giorno: gli studenti di Sassari nella redazione di Videolina

la prima b negli studi di videolina
La Prima B negli studi di Videolina

Il giornalismo vissuto in prima linea, con l'aiuto dei colleghi esperti delle redazioni.

I ragazzi della Prima B dell'istituto secondario del Convitto Nazionale Canopoleno di Sassari hanno dedicato tre mesi al progetto Reporter, laboratorio didattico dedicato al giornalismo inserito nel quadro del progetto Tutti a Iscol@, linea B1, promosso dalla Regione Sardegna.

I ragazzi hanno approfondito i temi legati alla professione giornalistica, provando anche a svolgere il mestiere del reporter, realizzando interviste video e scritte, scrivendo articoli sullo sport e la cultura, osservando, leggendo e analizzando i quotidiani, supportando tecnicamente lo svolgimento dei lavori dei "colleghi".

Hanno intervistato personaggi noti dello sport come Jack Devecchi, capitano della Dinamo basket, della cultura, come lo scrittore Gianni Tetti, e dello spettacolo, come la band dei Train To Roots.

Hanno anche visitato la redazione di Videolina, del gruppo L'Unione Sarda, ponendo domande ai giornalisti. Lunedì l'esito finale del progetto Reporter verrà presentato alle 16.30 nell'Aula Magna del Convitto Canopoleno.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...