CULTURA

"Su Nuraxi" di Barumini è il sito più visitato in Sardegna

l area archeologica su nuraxi
L'area archeologica Su Nuraxi

Il 2017 è stato un anno da record per il turismo culturale a Barumini. Su Nuraxi si è confermato il sito più visitato in Sardegna con ben 88.873 presenze rispetto alle 81.217 del 2016.

Tempo di bilanci per la Fondazione "Barumini Sistema Cultura", che ha reso noti i dati sui turisti nell'anno appena concluso.

La dirigenza della Fondazione ha sottolineato: "L'area archeologica 'Su Nuraxi' si conferma una meta ambita e ricercata da tantissimi visitatori, soprattutto stranieri, che anche nel 2017 hanno scelto le zone interne della Sardegna. Si tratta di una crescita considerevole e significativa per il territorio".

Dati alla mano: nel biennio 2016-2017, in riferimento a "Su Nuraxi", si riscontra un incremento del 9,4 per cento con oltre 7000 presenze in più. "Se si aggiungono i visitatori del Polo Museale Casa Zapata e del Centro di Comunicazione e Promozione del Patrimonio Culturale 'Giovanni Lilliu', Barumini raggiunge un totale di circa 140.000 visitatori con un incremento del 4,5 per cento".

Gli stranieri sono stati i più presenti anche nel 2017: 51.460 visitatori contro le 37.411 presenze di italiani. Al primo posto i francesi con 16.941 presenze, seguono i tedeschi con 8.040, gli spagnoli con 3.054, i belgi con 2.579 e i polacchi con 2.428 visitatori.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...