CULTURA

Monumenti simbolo di Iglesias nel degrado: il Comune affida la progettazione per il restauro

Per tre monumenti simbolo di Iglesias sembra arrivata l'ora di pensare al restauro: la bambina col cerchio, statua di Giuseppe Sartorio che era stata danneggiata dai vandali nel 2009 durante un'incursione nel cimitero monumentale; le sculture dedicate a Quintino Sella, nell'omonima piazza, e ai Caduti della grande guerra, in piazza Oberdan, realizzate la prima dallo stesso Sartorio e la seconda da Francesco Ciusa.

L'amministrazione - con una recente determina dirigenziale - ha deciso di procedere all'affidamento diretto della progettazione in vista degli interventi necessari per restituire un aspetto consono alle statue delle due piazze cittadine, nonché riparare i danni fatti dai vandali alla statua della piccola Zaira per sistemarla di nuovo al suo posto, nel cimitero monumentale.

La spesa per la progettazione è pari a circa 26mila euro, poi si dovrà mettere insieme la cifra necessaria al restauro.

Considerato l'approssimarsi della campagna elettorale (a Iglesias si voterà tra maggio e giugno per rinnovare il Consiglio comunale ed eleggere il sindaco), a qualcuno potrebbe sorgere il dubbio che si tratti di una manovra studiata.

Ma il vice sindaco (e assessore alla Cultura) Simone Franceschi, replica così: "Si tratta della tappa di un percorso, avviato da molto tempo, di valorizzazione della nostra città come destinazione turistica".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...