CRONACA SARDEGNA - GALLURA

Armi, droga e biciclette rubate: a Olbia il maxi sequestro

In manette è finito un 21enne, nella mansarda aveva una scacciacani, proiettili, una bomba carta e refurtiva
i sequestri (foto carabinieri)
I sequestri (foto carabinieri)

Un arresto, due denunce, e diversi sequestri di armi, esplosivi e stupefacenti. I carabineiri di Olbia hanno portato a termine una serie di interventi, anche con l'impiego di un elicottero AB412 del 10° NEC di Olbia – Venafiorita.

Una decina di pattuglie ha operato tra Corso Umberto, Corso Vittorio Veneto, le piazze del centro e le vie adiacenti.

Oltre a numerosi esercizi commerciali controllati e diverse persone, i militari hanno individuato un giovane di origine romena, M.D.M., 21enne già noto alle forze dell'ordine, che sopra l’abitazione di via Brigata Sassari aveva una vera e propria centrale del crimine.

In mansarda c'erano 42 biciclette di grande valore, risultate tutte rubate durante l'estate ai turisti della Gallura; 4 chili e mezzo di marijuana, alcuni grammi di cocaina, materiale vario per il confezionamento, una "scacciacani" modificata e senza tappo rosso, 49 proiettili, una bomba carta e tanta altra refurtiva proveniente verosimilmente sia da furti a danno di privati su auto o nelle abitazioni, sia ai danni di negozi.

Arrestato, è stato portato al carcere di Nuchis.

Le indagini ora proseguono per ricostruire la sua attività.

Nell'ambito degli stessi controlli, i carabinieri hanno ritirato due patenti ad altrettanti conducenti sorpresi alla guida in stato di ebbrezza. Entrambi sono stati denunciati a piede libero e le auto sono state sequestrate.

(Unioneonline/s.s.)

LE IMMAGINI DELLE OPERAZIONI:

I controlli (foto carabinieri)
I controlli (foto carabinieri)

Parte del materiale sequestrato (foto carabinieri)
Parte del materiale sequestrato (foto carabinieri)

I militari in azione (foto carabinieri)
I militari in azione (foto carabinieri)

Le biciclette ritrovate (foto carabinieri)
Le biciclette ritrovate (foto carabinieri)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...