CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

Riapre la 195, è polemica Pd-M5S
"Pigliaru prende meriti non suoi"

Riaperta l'importante arteria stradale, è scoppiata subito la polemica tra il governatore e il candidato M5S alla Regione Mario Puddu

Neanche il tempo di riaprire al traffico la Statale 195, devastata dall’alluvione della scorsa settimana, che scoppia la polemica politica tra Pd e Movimento 5 Stelle.

A scatenarla Mario Puddu, candidato alla presidenza della Regione M5S, che risponde piccato al governatore Francesco Pigliaru, reo a suo avviso di essersi intestato indebitamente il merito della velocità dei lavori. Merito che – parola di Puddu – sarebbe invece del “governo del cambiamento”.

IL BOTTA E RISPOSTA - "Così avevamo detto e così è stato fatto. In cinque giorni è stata riaperta un’arteria fondamentale per decine di migliaia di persone che si muovono da e verso Cagliari", ha dichiarato Pigliaru, che era sul posto quando la strada è stata riaperta al traffico. "Cinque giorni sono bastati per sanare una ferita gravissima alla viabilità, cosa che in Italia non è certo comune: le persone che devono viaggiare tra Cagliari e tutta questa zona, Pula, Capoterra, Sarroch, possono farlo tornando finalmente alla normalità", ha aggiunto il governatore.

Non si è fatta attendere la risposta stizzita di Puddu. "La Sulcitana riaperta in appena cinque giorni è un successo di questo governo del cambiamento. Molti erano scettici, assuefatti a una Regione incapace di far valere le ragioni della Sardegna, e ora restano a bocca aperta di fronte a una promessa mantenuta. M5S mantiene le promesse".

"Persino il presidente Pigliaru è rimasto stupito, ma oltre che all’Anas avrebbe dovuto fare i complimenti anche al ministro Toninelli che ha dato un fondamentale impulso", ha continuato l’esponente M5S, per poi sferrare un duro attacco al presidente della Regione. “Ha trovato il coraggio di presentarsi al cantiere e vantarsi di un successo non suo: ma non saranno queste comparsate a far cambiare ai sardi l’opinione che hanno di questa Giunta, per fortuna vicina al capolinea”.

LA RIAPERTURA – Nel pomeriggio di oggi, dopo cinque giorni di lavori, l’Anas ha riconsegnato la Statale 195 con un tempismo perfetto. Ponendo così fine ai disagi per i tanti automobilisti costretti a passare per le campagne di Capoterra per superare il tratto franato durante l’alluvione dei giorni scorsi.

La ditta incaricata dall’Anas (la Achenza di Ozieri) era al lavoro da giovedì: prima gli operai hanno riparato le voragini che si erano aperte in due punti della strada, oggi hanno asfaltato i tratti interessati prima di riconsegnare la strada agli automobilisti.

Sul posto, alla chiusura dei lavori, c’erano il governatore Pigliaru, il sindaco di Capoterra Francesco Dessì e l’assessore regionale ai Lavori Pubblici Edoardo Balzarini.

(Unioneonline/L)

PIGLIARU, I COMPLIMENTI ALL'ANAS

IL SINDACO DI CAPOTERRA

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...