CRONACA

Delitto di Orune, nuovi interrogatori
La scomparsa di Masala a "Chi l'ha visto?"

le ricerche di stefano masala
Le ricerche di Stefano Masala

Mentre gli esperti dell'Arma alla ricerca di tracce utili stanno passando al setaccio quel che resta della Opel Corsa grigia con la quale Stefano Masala una settimana fa si è allontanato dalla sua abitazione, del suo caso si occuperà la trasmissione "Chi l'ha visto?".

L'auto, dopo essere stata usata dai killer che venerdì mattina a Orune hanno ucciso il diciannovenne Gianluca Monni, è stata data alle fiamme e abbandonata nelle campagne vicino a Pattada.

Ed è proprio dal luogo in cui è stata ritrovata la carcassa dell'utilitaria che sono ricominciate anche le ricerche del giovane di Nule.

Ai sub che hanno scandagliato le acque del lago Lerno si sono aggiunti i cani "molecolari".

Unità cinofile specializzate non nella ricerca di cadaveri, ma di dispersi.

La speranza che Stefano Masala sia ancora vivo, dunque, non è perduta.

Le ricerche hanno interessato i territori di Nule, Ozieri e Buddusò.

Stasera del suo caso si occuperà anche la trasmissione della Rai "Chi l'ha visto".

La scomparsa del ventottenne è strettamente collegata con l'omicidio dello studente di Orune: secondo gli inquirenti, Masala sarebbe stato "usato" dai killer di Gianluca Monni, come autista e poi fatto sparire.

Gli investigatori sono già sulle tracce dei presunti assassini: la pista più accreditata, infatti, è quella che porta a Nule e affonda le radici in una lite nel dicembre scorso durante una festa di paese a Orune tra alcuni ragazzi di Nule (tra cui un minorenne che avrebbe puntato una pistola alla tempia allo studente ucciso) e Gianluca Monni e i suoi amici: lite scoppiata per degli apprezzamenti del minorenne alla ragazza di Monni.

Le indagini si concentrano su due ragazzi che a poche ore dall'omicidio Monni, parlavano della Opel di Stefano Masala. La conversazione è finita in un'intercettazione ed è ora al vaglio degli inquirenti.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...