CRONACHE DALLA SARDEGNA

La Forestale ferma due bracconieri
Uno è una ex guardia del Wwf

Operazione del Corpo forestale di Cagliari a Monte Arcosu.
il materiale sequestrato dagli uomini della forestale
Il materiale sequestrato dagli uomini della Forestale

Gli uomini della Forestale hanno iniziato una serie di appostamenti fino a quando sono riusciti a sorprendere un bracconiere in azione a Gutturu Mannu, all'interno del futuro Parco Naturale Regionale di Monte Arcosu. Gli agenti del servizio ispettorato di Cagliari hanno bloccato Giuseppe Farigu, 47 anni di Capoterra, mentre posizionava dei cavetti per la cattura dei cervi. Secondo la ricostruzione degli agenti della Forestale, Farigu si muoveva con la complicità di Vittorio Manca, 73enne di Capoterra, ex dipendente del WWF oasi di Monte Arcosu e licenziato nel 2004 perché accusato di bracconaggio (grazie al suo ruolo di guardiano del Wwf si dedicava alla cattura di cinghiali e per questo motivo era stato sorpreso insieme ad alcuni suoi familiari). La perquisizione in una casupola di un terreno riconducibile ai due, ha permesso di recuperare diversa selvaggina. Tra le "prede", un cervo sardo, uccelli e cinghiali. Sequestrati anche migliaia di cavetti e lacci. I due sono stati denunciati.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}