CRONACHE DALLA SARDEGNA

Una delegazione delle isole Faroe
alla scoperta di 5 Comuni sardi

Un ponte musicale che unisce la Sardegna e le isole Faroe.
un panorama delle isole faroe dal sito visitdenmark it
Un panorama delle Isole Faroe dal sito visitdenmark.it

E' giunta, infatti, una delegazione da due delle isole del nord Europa, Vágur and Suuroy: due gruppi di studenti di altrettante scuole musicali, accompagnati da insegnanti, presidi, genitori e il sindaco, Sune Jacobsen. Sino a domenica sono stati organizzati incontri nelle scuole, concerti di musica tradizionale faroese e di launeddas e visite a siti e musei in un percorso che coinvolge cinque Comuni dell'isola: Elmas, Cagliari, Sinnai, Bitti e Tuili. I giovani musicisti potranno esibirsi, ascoltare la musica tradizionale sarda, visitare musei e assistere a conferenze tematiche ma anche interagire musicalmente assieme ai suonatori locali grazie al supporto organizzativo dell'associazione culturale Iscandula, da decenni attiva nella promozione e divulgazione della musica tradizionale. Dopo l'esibizione al Teatro civico di Sinnai del coro "Basciu e Contra", oggi nell'Istituto comprensivo statale di Elmas si confronteranno i due gruppi di studenti, faroese e sardo. Il terzo giorno il gruppo si sposta a Barumini per visitare la reggia nuragica e la Giara di Tuili. Poi tappa al Museo della Musica di Villa Asquer di Tuili dove si esibiscono i maestri di launeddas Giuseppe Orrù e Franco Melis, e si terranno le conferenze di Dante Olianas e del maestro Otniel Nygaard sugli strumenti tradizionale delle isole Faroe e della Sardegna. Sabato mattina l'appuntamento è all'università di Cagliari nella Facoltà di Giurisprudenza dove si parlerà soprattutto di launeddas con gli interventi e le esecuzioni di Andrea Cocco e Marcello Trucas. Di pomeriggio in piazza San Domenico, nello storico quartiere di Villanova, è previsto l'intervento su "Le scuole di musica della isole Faroe straordinario esempio di investimento culturale". Domenica sarà Bitti, nel nuorese, a ospitare la delegazione. Il programma prevede la visita al Museo dedicato al canto a tenore, poi la performance del coro di Bitti "Remunnu 'e Locu" e nel pomeriggio spettacolo al Teatro Ariston con interventi dei Tenores dei Faroesi e del coro delle ragazze di Bitti "Sas Grassias".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine







PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...