CRONACHE DALLA SARDEGNA

Neve e pioggia incessanti sull'Isola
Smottamento della diga a Iglesias

Una fitta nevicata ha coperto durante la notte i centri montani della Sardegna. La pioggia caduta incessantemente sul sud dell'Isola ha provocato frane e smottamenti a Iglesias. Non nevica più a Campeda.
desulo sotto la neve foto s littarru
Desulo sotto la neve - foto S.Littarru

Freddo polare nel Nuorese e abbondanti nevicate al di sopra gli 800 metri. Le scuole sono chiuse a Gavoi, Ollolai, Fonni, Desulo, Tonara, Belvì, Aritzo e in numerosi altri paesi in seguito all'allerta meteo diramata dalla Protezione civile per le prossime 48 ore. Piogge abbondanti invece a Nuoro città e nei paesi della provincia sotto i 700 metri. Sulla Statale 389 Nuoro-Lanusei e sulla Provinciale 7 Fonni-Desulo si transita solo con le catene. La Polstrada consiglia di non mettersi in viaggio o di farlo solo se strettamente necessario. Gli spazzaneve sono entrati in azione dalle prime ore del mattina e l'Anas sta provvedendo allo spargimento di sale per evitare incidenti dal ghiaccio. Nella zona è previsto ancora maltempo per tutto il fine settimana, poi la situazione tornerà lentamente a migliorare.

FRANE A IGLESIAS - La pioggia ha causato lo smottamento nella diga del lago Corsi: un cumulo di terra è finito sulla strada provinciale 126. Ieri notte sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco e dell'Anas. Un tratto di 100 metri della provinciale è stato chiuso per possibili altri distacchi. Oggi una carreggiata verrà nuovamente chiusa per consentire i lavori di messa in sicurezza. Ancora a Iglesias case e strade allagate, numerosi gli interventi dei vigili del fuoco anche sulla 195, tra Capoterra, Sarroch e Pula per liberare la strada dagli alberi caduti a causa del forte vento e della pioggia.

LE PREVISIONI - Per il fine settimana è prevista neve a bassa quota nel Nuorese e nel Sarcidano, anche sotto i 500 metri, ma soprattutto temperature a picco in diverse zone dell'Isola.

La pioggia cederà il passo alla neve, anche a quote collinari. Le temperature saranno in sensibile diminuzioni sia nel Cagliaritano, con 2 o 3 gradi di minima, che nei paesi d'alta montagna del Nuorese. Qui potremmo avere anche -8 gradi.

Proprio sul fronte delle temperature i termometri scenderanno sotto lo zero in varie città sarde. In Sardegna, inoltre, nel weekend bisognerà fare i conti col forte vento di maestrale: domenica nel nord dell'Isola sono previste raffiche anche da 90-100 chilometri orari. Poi un lento e progressivo miglioramento, sino al ritorno del sole previsto per martedì prossimo.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...