CRONACHE DALLA SARDEGNA

Barumini, quattro rapinatori in azione
Nel mirino gli anziani: bottino 400 euro

L'episodio è accaduto ieri intorno alle 20.
carabinieri
Carabinieri

Quattro anziani fratelli e sorelle di Barumini, fra i 70 e gli 80 anni, sono stati aggrediti e rapinati in casa ieri a tarda sera. I rapinatori hanno portato via 400 euro in contanti, un telefonino cellulare e una Fiat Grande Punto, che era parcheggiata nel cortile dell'abitazione e che è stata poi ritrovata bruciata questa mattina nelle campagne di Samassi.

Secondo la ricostruzione i rapinatori erano quattro con il volto travisato e uno era armato di bastone. Intorno alle 20 si sono presentati nella casa dei quattro congiunti che stavano cenando, la porta d'ingresso era aperta, e con la minaccia del bastone si sono fatti consegnare il denaro, poi si sono impossessati di un cellulare e quindi sono saliti sull'auto parcheggiata nel cortile e sono fuggiti. Gli anziani non hanno opposto resistenza. Immediatamente sono stati avvisati i carabinieri del paese e della compagnia di Sanluri, che hanno iniziato la caccia ai rapinatori. Di loro però nessuna traccia fino a questa mattina, quando a Samassi è stata trovata l'auto bruciata.


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...