CRONACHE DALLA SARDEGNA

Furto di schede telefoniche in un'edicola
Due nomadi arrestate a Guasila

Le due donne sono state fermate dai carabinieri.
le schede telefoniche recuperate dai carabinieri
Le schede telefoniche recuperate dai carabinieri

Sono entrate in un'edicola di via Roma, a Guasila. In pochi istanti, approfittando di un attimo di distrazione dei titolari, sono riuscite a nascondere diverse schede telefoniche prepagate sotto i vestiti. Le due donne sono poi uscite ma qualcuno aveva notato i loro atteggiamenti sospetti e aveva avvisato i carabinieri. I militari della stazione di Guasila hanno così fermato Lulugi Adzovic (25 anni) e Silvana Jankovic (46), nomadi domiciliate nel campo di San Gavino. Recuperate 115 schede telefoniche da 5 e 10 euro. I carabinieri hanno arrestato le due nomadi con l'accusa di furto anche per i loro numerosi precedenti.


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...