CRONACHE DALLA SARDEGNA

Detenuto si uccide nella sua cella
Il dramma nel carcere di Buoncammino

Un detenuto del carcere Buoncammino di Cagliari si è tolto la vita ieri pomeriggio mentre si trovava in cella.
una cella del carcere di buoncammino
Una cella del carcere di Buoncammino

Aveva 44 anni ed era residente nell'hinterland di Cagliari. Doveva rimanere nell'istituto di pena sino a febbraio del prossimo anno ed era tornato in carcere, secondo le prime informazioni, dopo un periodo agli arresti domiciliari dai quali, però, era evaso. L'uomo era solo in cella e si sarebbe impiccato con un lenzuolo. La scoperta è stata fatta dalla Polizia penitenziaria. Del caso è stata informata immediatamente la Procura della Repubblica. Al momento non si conoscono le ragioni che hanno spinto l'uomo a togliersi la vita. Non sembrava depresso e non ci sarebbe stata alcuna avvisaglia delle sue intenzioni. Nei mesi scorsi altri detenuti, in alcuni casi con problemi di depressione o psichici, hanno tentato di uccidersi nel centro clinico del carcere.


UOL Unione OnLine







PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...