CRONACHE DALLA SARDEGNA

Cagliari, musiche latino balcaniche
nella cornice di Palazzo Siotto

Musiche di origine popolare di area latino-balcanica: temi albanesi, bulgari, abruzzesi, siciliani riletti attraverso sonorità contemporanee: nuovo appuntamento per la rassegna "Spettacolo Aperto".
coro del body percussion
Coro del body percussion

Martedì 10 giugno alle 21 nel giardino di Palazzo Siotto in via dei Genovesi a Cagliari, va in scena "Viaggio tra le sponde dell'Adriatico". Nella suggestiva cornice del giardino cittadino, i suoni antichi e moderni trovano una nuova dimensione sonora grazie alla grande raffinatezza esecutiva del Latinobalcanica ensemble: il soprano Sonila Kaceli, il mezzosoprano Elisa Bonazzi e il contralto e flautista Angela Troilo.

SECONDO APPUNTAMENTO - Il giorno successivo, mercoledì 11 giugno presso la chiesa di Santa Maria del Monte (via Corte d'Appello), il compositore, direttore d'orchestra e di coro, innovatore dello stile espressivo e dei repertori della coralità Pier Paolo Scattolin terrà un incontro alle 18 e un laboratorio alle 19,30 sulla musica aleatoria, ovvero musica in cui alcuni elementi della composizione sono lasciati al caso o alle libere decisioni dell'esecutore. Nascita e applicazioni nel campo della didattica e sviluppo della sensibilità musicale di questo specialissimo tipo di musica saranno oggetto dell'incontro (ingresso libero).

A seguire, il laboratorio "Compositore per un giorno" in cui i partecipanti (adulti ma non necessariamente musicisti) daranno vita ad una partitura aleatoria intitolata "Per non dimenticare", sul testo di Natale di Ungaretti. Seguendo alcuni semplici suggerimenti ogni esecutore potrà dare il suo contributo alla creazione e assisterà al nascere di una composizione inaudita ed unica.


UOL Unione OnLine

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...