CRONACHE DALLA SARDEGNA

Espugnata la roccaforte del centrodestra
Gariazzo vince a Iglesias: "Siamo pronti"

Il centrosinistra espugna una delle roccaforti del centrodestra e guarda già alla sfida per le regionali di fine gennaio 2014.
emilio gariazzo
Emilio Gariazzo

A Iglesias, unico capoluogo di provincia chiamato al voto, il nuovo sindaco è Emilio Gariazzo, medico di 56 anni: al ballottaggio ha superato con il 51,6% il candidato del centrodestra Gian Marco Eltrudis (48,3%), sostenuto solo da Pdl e Udc e in corsa sotto il simbolo di una lista civica.

I cittadini, pur riconfermando la fiducia all'Udc - primo partito in città con oltre il 35% - non hanno perdonato al centrodestra il commissariamento del Comune, dopo una crisi che ha portato alle dimissioni dell'organo politico. Perde consensi, invece, il Pdl, partito del presidente della Regione Ugo Cappellacci, il cui nonno fu sindaco proprio di Iglesias.

Per il centrosinistra è l'ora del riscatto, puntando tutto sui problemi del lavoro, dello sviluppo e della coesione sociale, ma dialogando anche con gli avversari politici per dare un futuro alla città, già attraversata da una pesante crisi occupazionale. "I problemi sono tanti - ha spiegato Gariazzo - Ci aspetta molto lavoro e ci impegneremo per affrontare tutte le sfide". Indietro di 400 voti, Gianmarco Eltrudis ammette la sconfitta ma è pronto ad accogliere la sfida del confronto con lo schieramento opposto "per unire una città - dice - che oggi appare divisa in due".


UOL Unione OnLine







PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...