CRONACA ITALIANA

Sisma a L’Aquila, ribaltata la sentenza
Assolti scienziati della Grandi Rischi

I sette imputati per omicidio e lesioni colpose a seguito dei disastri e delle 309 vittime causati dal sisma sono stati tutti assolti.
il crollo alla casa dello studente
Il crollo alla Casa dello Studente

Tutti e sette i componenti della Commissione Grandi rischi che si erano riuniti 5 giorni prima del terremoto del 6 aprile 2009 sono stati assolti dalla corte d'appello de L'Aquila perché "il fatto non sussiste". In primo grado, invece, Bernardo De Bernardinis, Giulio Selvaggi, Franco Barberi, Enzo Boschi, Mauro Dolce, Claudio Eva e Michele Calvi erano stati condannati a 6 anni per omicidio e lesioni colpose. In particolare, è stata rideterminata in due la condanna inflitta in primo grado a De Bernardis per uno dei reati che gli erano stati contestati, mentre è stato assolto per le imputazioni principali.

La sentenza è stata accolta dal pubblico al grido di "Vergogna, vergogna!".


UOL Unione OnLine







PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...