CRONACA - ITALIA

Violenti nubifragi nel Catanese e nel Siracusano, persone sui tetti

Il maltempo ha allagato le strade e alcune persone si sono rifugiate sui tetti di case e aziende

Violenti nubifragi si sono abbattuti nelle ultime ore in Sicilia.

A essere colpite sono soprattutto le zone del Catanese e del Siracusano, dove la protezione civile regionale sta intervenendo dopo l'allagamento di alcune strade.

In alcune aziende agricole e in case di campagna ci sono persone sui tetti.

Nell'area "fiumi d'acqua" hanno inoltre danneggiato numerose auto.

Nella notte, nel Catanese, un camion dei vigili del fuoco è stato travolto dalla violenza delle acque che hanno invaso le strade.

I quattro componenti della squadra sono rimasti bloccati per oltre tre ore dall'acqua alta circa un metro e mezzo vicino il parco archeologico di Palikè, in territorio di Mineo, e sono stati soccorsi da poco da altri colleghi.

Nell'Isola il personale dell'Anas ha disposto la chiusura temporanea di diverse arterie, tra cui un tratto della SS417, Catania-Gela, in territorio di Mineo, la statale 385 di Palagonia, e la SS280, Catania-Enna.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...