CRONACA - ITALIA

Il preside agli studenti: "Sospensione per chi ha scioperato"

Il dirigente scolastico di una scuola superiore della città campana prende provvedimenti contro gli alunni che non portano la giustificazione dopo l'assenza per sciopero
un immagine delle manifestazioni studentesche di venerd (ansa)
Un'immagine delle manifestazioni studentesche di venerdì (Ansa)

Il preside dell'Istituto Virtuoso di Salerno ha deciso di prendere provvedimenti contro le numerose assenze che si sono registrate lo scorso 12 ottobre in occasione dello sciopero degli studenti contro le politiche del governo Conte su scuola e immigrazione.

Gli allievi che non porteranno la giustificazione entro lunedì prossimo verranno sospesi con obbligo di frequenza.

Una decisione contestata da alcune associazioni di studenti, che hanno difeso il diritto degli alunni di scioperare.

Nonostante le proteste, il dirigente scolastico ha confermato il provvedimento, precisando che la sospensione è un'applicazione del regolamento disciplinare sulle assenze non giustificate, e non una "punizione" per l'adesione all'agitazione.

Il preside tiene infatti a ricordare che "anche in caso di manifestazioni di protesta, è concordemente ritenuto, anche dalle associazioni studentesche, che gli studenti debbano presentare la giustifica dell'assenza effettuata".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...