CRONACA - MONDO

Turchia

Caso Khashoggi, Arabia sotto accusa. Telefonata tra il re ed Erdogan

Da Ankara è stata messa in evidenza la necessità di creare una task force congiunta
da sinistra re salman e recep tayyip erdogan (ansa)
Da sinistra: re Salman e Recep Tayyip Erdogan (Ansa)

Un colloquio telefonico è avvenuto in queste ore fra il presidente turco Recep Tayyip Erdogan e il re saudita Salman. È il primo che intercorre tra i due dalla sparizione, il 2 ottobre scorso, di Jamal Khashoggi, il giornalista saudita.

Da Ankara è stata messa in evidenza la necessità di creare una task force congiunta per indagare sul caso, mentre il re ha ringraziato per la proposta.

E già ieri i ministri degli Esteri di Francia, Germania e Gran Bretagna hanno espresso preoccupazione per la sparizione del giornalista del Washington Post e chiedono "un'inchiesta credibile".

Intanto Donald Trump minaccia "punizioni severe" nel caso in cui venisse dimostrato che l'Arabia è responsabile della scomparsa.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...