CRONACA - ITALIA

Blitz della polizia

Palermo, scoperto un laboratorio clandestino per modificare le armi

Sequestrate una decina di pistole pronte all'uso

La polizia di Palermo ha scoperto un arsenale di armi sotterrate nel terreno di una villa a Ciaculli.

All'interno dell'edificio, in cui vive una famiglia, alcune stanze erano state adibite a un laboratorio clandestino per la produzione e la modifica delle armi.

Gli agenti hanno eseguito la perquisizione della struttura, insospettiti dal continuo via vai vicino all'abitazione, di proprietà di una persona nota alle forze dell'ordine per i suoi precedenti in materia di armi, stupefacenti e altri reati.

Nella struttura era presente anche un poligono di tiro rudimentale per testare le armi, in alcuni casi anche munite di silenziatori per non destare sospetti.

Sono stati arrestati tutti i membri del nucleo familiare: padre e madre 49enni e il figlio 26enne.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...