CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

Macomer, arrivano i voucher sociali per praticare lo sport

rossana leddda (foto oggianu)
Rossana Leddda (foto Oggianu)

Sport per tutti. Non è uno slogan, ma un'iniziativa dell'amministrazione comunale di Macomer, che ha approvato una delibera, con l'assegnazione di un voucher sociale per consentire anche ai ragazzi delle famiglie che vivono il disagio sociale di praticare lo sport.

Il voucher sarà assegnato in base al reddito delle famiglie, per un valore tra i 200 e i 250 euro. "Lo strumento - dice l'assessore ai servizi Sociali e vice sindaco Rossana Ledda - facilita ed incentiva la pratica sportiva anche ai ragazzi delle famiglie meno abbienti, che talvolta si trovano a dover rinunciare alla pratica sportiva dei propri figli e conseguentemente ai benefici che ne derivano".

Tra il 2015 e il 2018, il Comune ha assegnato tra gli 80 e 110 voucher sportivi, permettendo a tutti i ragazzi di praticare lo sport desiderato, nelle associazioni presenti nella cittadina.

"Si tratta di numeri importanti - dice ancora Rossana Ledda - che dimostrano l'alto gradimento della misura, ancora altamente innovativa dei voucher, considerando l'alto valore dello sport per i nostri bimbi e i nostri giovani. Lo sport promuove un'equilibrata maturità psicofisica ed insegna il senso dell'impegno e della costanza, oltre al rispetto verso gli altri e a relazionarsi e socializzare con il prossimo".

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...