CRONACA SARDEGNA - SASSARI E PROVINCIA

Arrestato a Sassari lo straniero accusato di rapina aggravata

la questura di sassari (foto archivio unione sarda)
La questura di Sassari (foto archivio Unione Sarda)

È stato arrestato dalla polizia di Sassari lo straniero ritenuto responsabile della rapina aggravata portata a termine il primo settembre scorso in via Tavolara a danno di un giovane cagliaritano.

La vittima stava raggiungendo una località turistica della costa gallurese, dove è lavoratore stagionale.

Secondo il suo racconto, è stato avvicinato dallo straniero che, minacciandolo con un coltello, si è fatto consegnare i pochi soldi che aveva con sé. A fronte di una reazione, il tunisino lo ha anche schiaffeggiato.

Le indagini hanno consentito di individuare Il rapinatore 27enne e nei suoi confronti è stata emessa un'ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Pochi giorni dopo aver commesso il reato, gli agenti della Polfer lo avevano controllato trovandolo in possesso di un coltello, lo stesso che la vittima ha in seguito riconosciuto come quello usato per le minacce.

Sempre il tunisino si era reso protagonista di un altro episodio: nel marzo dell'anno scorso ai giardini pubblici aveva accoltellato un pregiudicato durante una lite.

Ora è al carcere di Bancali.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...