CRONACA - MONDO

Marion "Suge" Knight, l'ex re del rap patteggia 28 anni di carcere per omicidio

il produttore in tribunale
Il produttore in tribunale

Il produttore discografico Marion "Suge" Knight ha patteggiato una condanna a 28 anni di carcere dichiarandosi colpevole di omicidio colposo.

Tre anni fa, in seguito a una lite, aveva investito con un furgone due uomini, uccidendone uno.

L'accordo raggiunto dall'ex re del rap della West Coast con il Tribunale di Los Angeles è arrivato a pochi giorni dall'inizio del processo per omicidio.

Knight nei primi anni '90 ha fondato la Death Row Records assieme alla leggenda dell'hip hop Dr. Dre, e ha prodotto i lavori di artisti del calibro di Snoop Dog e Tupac.

I fatti risalgono al 2015. Knight avrebbe investito e ucciso il 55enne imprenditore Terry Carter fuori da un ristorante di Los Angeles. Il tutto dopo una lite per via del film Straight Outta Compton, incentrato sulla storia del gruppo hip hop degli NWA, di cui faceva parte Dr. Dre.

Secondo l'accusa Knight era irritato perché non era stato pagato nonostante la presenza del suo personaggio nel film, prodotto dallo stesso Dr. Dre, e si sarebbe così lanciato con il suo pick up contro Terry Carter.

Secondo i legali del produttore Knight non voleva colpire la vittima, stava solo tentando la fuga dopo aver subito un attacco con arma da fuoco.

Non è il primo problema con la giustizia per lui - già in passato arrestato perché coinvolto in risse - ma di certo è il più grave.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...