CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Parcheggia male e blocca il bus: maxi-multa a una donna cagliaritana

un bus del ctm (archivio unione sarda)
Un bus del Ctm (Archivio Unione Sarda)

Oltre mille euro di risarcimento danni: è quanto un'automobilista cagliaritana ha pagato per aver parcheggiato male la sua auto, provocando il blocco di diversi pullman.

In tanti non lo sanno ma, se un'auto impedisce il passaggio di un bus, oltre alla normale multa che viene elevata dalle forze dell'ordine, incappa anche nella richiesta di risarcimento danni da parte del Ctm.

E si tratta di cifre salate: una corsa saltata costa 160 euro a cui se ne devono aggiungere altri 48 per il danno commerciale (oltre all'eventuale multa).

Lo scorso anno sono state inviate circa 250 richieste danni da parte dell'azienda di trasporti. D'altronde, sono davvero tanti i punti in cui i bus vengono bloccati da automobilisti maleducati. Particolarmente a rischio la linea 1 con le svolte da via Caprera al corso Vittorio Emanauele e da via Trento a via Nazario Sauro.

Ma anche altre linee devono fare i conti con questi ostacoli: addirittura in via Dante, all'angolo con via Tiziano, è stato sistemato uno striscione che invita proprio a non parcheggiare.

Quello è un incrocio in cui passa il 6 mentre altri ostacoli sono anche nel percorso del 10.

Il 5, invece, rischia spesso di restare bloccato davanti alla basilica di Bonaria quando è in corso qualche cerimonia religiosa.

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...