CRONACA

Salvini senza freni: "La masturbazione in pubblico torni ad essere reato"

matteo salvini (dal suo profilo facebook)
Matteo Salvini (dal suo profilo Facebook)

"Scriverò una lettera al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, la masturbazione in pubblico deve tornare ad essere un reato".

Un Matteo Salvini senza freni, ovviamente su Facebook, annuncia la sua prossima proposta da ministro.

A dare il là all'idea del leader del Carroccio un episodio di cronaca che vede coinvolto, manco a dirlo, uno stranieri residente nel nostro Paese. Per la precisione un 28enne albanese, che pagherà solo una multa dopo essersi masturbato di fronte a una ragazzina.

Il reato di atti osceni in luogo pubblico è stato depenalizzato dal governo Renzi nel 2015. Per chi lo commette non c'è più carcere, scatta solo la multa.

"Grazie al Pd chi si masturba in pubblico non ha conseguenze penali, ma solo una multa. Roba da matti, un altro regalo della sinistra agli italiani a cui cercheremo di rimediare", ha scritto.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...