CRONACA SARDEGNA - SULCIS IGLESIENTE

Intossicazione da funghi per una famiglia di Carbonia: ricoverati in tre

(foto ansa)
(foto Ansa)

Ricovero in codice rosso per una famiglia di Carbonia. I genitori settantenni e la figlia di 30 anni si sono sentiti male dopo aver mangiato dei funghi, raccolti nei giorni scorsi.

Le tre persone, che manifestavano i tipici sintomi da avvelenamento alimentare, hanno ingerito funghi di una specie tossica e pericolosa che talvolta può essere causa di morte.

Nessuno dei tre è in pericolo di vita, ma i malcapitati sono tuttora ricoverati nell'ospedale locale per ulteriori accertamenti clinici.

Viviana Lantini, primario del pronto soccorso del Sirai di Carbonia ha commentato così l'accaduto, ai microfoni di Videolina: "Le intossicazioni da funghi possono avere varie conseguenze, non sono tutte gravissime. Possono esserci anche solo sintomi gastroenterici fino a casi di vero e proprio avvelenamento. Spesso più il malessere viene avvertito a distanza, rispetto a quando si è mangiato i funghi, più il caso è grave".

(Unioneonline/M)

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...