CRONACA - MONDO

La madre si suicida in casa: bimba di 3 anni sopravvive a pane e burro

il corpo della donna stato trovato dalla polizia
Il corpo della donna è stato trovato dalla polizia

Storia incredibile nel Regno Unito dove una bimba di tre anni è sopravvissuta per ben quattro giorni a pane e burro dopo che la madre si è tolta la vita.

Aimee E., 28 anni, abitava insieme a sua figlia in una cittadina del Galles, quando il suo corpo è stato ritrovato dalla polizia locale, privo di vita.

Dopo diverse indagini gli agenti hanno scoperto che la 28enne si era suicidata per depressione (aveva subito violenze sessuali nelle precedenti relazioni ed era diventata dipendente dall'alcool) e poco prima del "gesto estremo" aveva avvisato telefonicamente la madre che però non le aveva dato ascolto.

La donna e la piccola di tre anni erano sole al momento dell'accaduto (l'altro figlio era col padre in un'altra casa), motivo per cui, dopo il gesto estremo della madre, la bimba è rimasta completamente incustodita. Ma, nonostante la tenerissima età, se l'è cavata lo stesso preparandosi da sola la merenda che era abituata a vedersi servita dai genitori.

Dopo il ritrovamento del corpo, la piccola è stata portata in ospedale in apparenti buone condizioni di salute.

(Unioneonline/M)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...