CRONACA - ITALIA

Cremona, investe con l'auto l'uomo accusato di aver stuprato sua moglie

Ha travolto con la sua auto un 35enne indiano che stava passando in bicicletta davanti a una casa di riposo di Soncino (Cremona).

E lo avrebbe fatto per vendicare il suo onore. I due uomini infatti vivono nello stesso paese, si conoscono da tempo e il ferito è accusato di aver stuprato la moglie dell'investitore, un 40enne, anch'egli indiano.

La vittima è ricoverata all'ospedale di Cremona con fratture e tagli, ma non è in pericolo di vita.

Al momento l'automobilista non è indagato, mancano le prove del fatto che abbia investito l'altro uomo deliberatamente: faranno chiarezza le testimonianze e le riprese delle telecamere della zona.

Il presunto stupro risale all'inizio dell'anno. La moglie del 40enne e l'indiano avevano una relazione, ma lei ha deciso di troncarla perché lui era troppo violento. L'uomo non ha accettato la fine del rapporto e un giorno, vista l'amante, l'avrebbe presa e portata a casa per poi stuprarla. L'indiano era stato arrestato e poi rimesso in libertà in attesa del processo.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...