CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Pirri, blitz in un circolo privato
Hashish e cocaina: due arresti

Prima il controllo in un circolo privato a Pirri, con il recupero di diverse dosi di hashish e cocaina oltre a 133 cartucce, poi il sequestro di 35 chili di hashish in un garage in via della Pineta, in un palazzo signorile: questi i dettagli dell'operazione dei carabinieri del nucleo investigativo provinciale che ha portato all'arresto di Alessio Pistis (38 anni, titolare del circolo Number One di Pirri) e Mirko Locci (28, di Selargius).

Ieri sera i militari, coordinati dal tenente colonnello Ivan Giorno e dal maggiore Michele Cappa, hanno effettuato delle perquisizioni disposte dal pm Alessandro Pili.

Un blitz scattato al termine di una serie di indagini su circoli, piazze dello spaccio e locali notturni a Cagliari. Dalle parti del club, frequentato spesso da assuntori di droga, è stato fermato Pistis: aveva 30 dosi di cocaina, 25 grammi di hashish, soldi e cartucce (recuperate nella sua abitazione).

I carabinieri e la droga sequestrata
I carabinieri e la droga sequestrata

È stato poi fermato Locci (ritenuto dagli inquirenti il regista dell'attività di spaccio) al termine di un breve inseguimento: ha tentato la fuga su uno scooter. Aveva alcune dosi di droga, sostanza da taglio, una banconota falsa da 50 euro e una chiave di un garage di un locale in una zona signorile della città. La successiva perquisizione in via della Pineta ha permesso di trovare in 35 chili di hashish suddivisi in 37 panetti marchiati Marocco e Spagna.

Il valore della droga è di circa duecentomila euro a testimonianza dell'importante traffico di stupefacente. La banconota è della stessa serie di quelle trovate in un'abitazione di Elmas un mese fa: era stato arrestato un uomo che custodiva un grosso quantitativo di marijuana e circa 5.000 euro in banconote da 50 e 20 euro falsi.

Le due operazioni sono collegate e le indagini vanno avanti. Durante il trasferimento in carcere in un pantalone di uno dei giovani (fornito dai familiari) è stata recuperata una dose di cocaina.

LE INTERVISTE AGLI INQUIRENTI:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...