CRONACA - ITALIA

Segue una ragazza su Instagram, ma il fidanzato di lei non vuole: lite a colpi di arma da fuoco

Voleva diventare follower di una ragazza su Instagram ma il fidanzato di lei, suo amico, era contrario. Poi la lite è finita a colpi di pistola.

È successo a Grumo Neveno, in provincia di Napoli, dove un 35enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato con l'accusa di tentato omicidio, mentre un uomo di 30 anni, la vittima, che era ai domiciliari, è stato denunciato per evasione.

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, il litigio tra i due è iniziato dopo la richiesta della vittima di seguire sui social la fidanzata del 35enne.

Dopo una discussione accessa tra i due, poiché il 30enne non desisteva, l'amico si era recato a casa sua, esplodendo dei colpi di arma da fuoco contro di lui.

Per "rispondere", il 30enne, violando il regime dei domiciliari, aveva poi a sua volta raggiunto l'abitazione del rivale, dove la lite è proseguita con un "botta e risposta" a colpi di arma da fuoco.

Successivamente il 35enne si è consegnato alle forze dell'ordine.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...