CRONACA SARDEGNA - PROVINCIA DI CAGLIARI

Sinnai, la pioggia mette in ginocchio gli agricoltori: "Chiesto lo stato di calamità naturale"

le campagne del paese
Le campagne del paese

"Sinnai dichiari lo stato di calamità naturale e chieda alla Regione Sardegna un intervento concreto e immediato per ristorare gli agricoltori e allevatori del paese dai gravi danni subiti dalle piogge torrenziali di questi ultimi giorni". A chiederlo è il il gruppo consiliare "Progressisti Sardi", per voce dei consiglieri comunali Luca Puggioni e Marcello Pisano.

"Si tratta di una situazione non più sostenibile - hanno dichiarato i consiglieri - gli sforzi di un anno sono andati in fumo a causa di una stagione climatica, almeno da queste parti, senza precedenti. Abbiamo visto - hanno continuato i due politici - giovani agricoltori girare per i vigneti con le lacrime agli occhi: tutto il raccolto, o quasi, è andato perduto".

Nei prossimi giorni verrà chiesto al sindaco, alla Giunta e anche al Consiglio comunale che si pronuncino per la dichiarazione di calamità naturale e si chieda alla Regione un intervento concreto e immediato che dia speranza a tanti giovani che a Sinnai hanno creduto nel rilancio di un comparto che fino a qualche decennio fa era dato in agonia.

"Qualcuno, stremato - hanno aggiunto i consiglieri Puggioni e Pisano - vorrebbe abbandonare tutto. È nostro dovere impedire che questo accada."

Raffaele Serreli

***

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...