CRONACA - MONDO

Imboscata in Afghanistan, sequestrate oltre 100 persone

Sono più di 100 le persone prese in ostaggio dai talebani dopo un'imboscata portata a termine nel nord dell'Afghanistan.

Il capo del consiglio provinciale di Kunduz, Mohammad Yusouf Ayubi, ha spiegato che gli insorti hanno bloccato tre autobus che percorrevano la strada vicino al distretto di Khan Abad in direzione Kabul.

Probabilmente cercavano tra i passeggeri dei dipendenti pubblici o membri delle forze di sicurezza. Hanno poi portato via oltre 100 civili, tra i quali ci sono anche donne e bambini.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...