CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

Falsa dermatologa ed estetista, smascherata a Cagliari la "dottoressa Elisabetta"

il materiale sequestrato
Il materiale sequestrato

Si presentava come dermatologa ed estetista, prescriveva medicinali e, in alcuni casi, effettuava la rimozione di tatuaggi e macchie del corpo con un apparecchio laser. E non mancava di rilasciare anche delle ricevute, ovviamente con timbri falsi.

Al termine di accurate indagini, i carabinieri di Cagliari Villanova insieme al personale del Nas hanno individuato una donna di circa 40 anni chiamata dai suoi clienti "dottoressa Elisabetta".

Grazie alla buona fede di conoscenti e titolari di attività commerciali, otteneva in affitto salette e studi all'interno di negozi di parrucchiere o studi medici, dove allestiva dei veri e propri ambulatori. Lì svolgeva la sua attività abusiva con false prestazioni mediche.

La sua "carriera" è stata però stroncata dalle forze dell'ordine, che l'hanno denunciata per truffa, sostituzione di persona, lesioni personali, furto, esercizio abusivo della professione di estetista e di medico dermatologo.

Le indagini erano scattate dopo la segnalazione di alcuni cittadini, qualcuno era anche medico, venuti a conoscenza delle false attestazioni della pseudo "dottoressa" e delle abrasioni e lesioni cutanee riportate da sfortunati pazienti a seguito dell'uso improprio delle apparecchiature e degli uguenti usati dalla donna.

Le perquisizioni domiciliari e dei vari ambulatori hanno consentito di sequestrare creme, aghi, siringhe, timbri falsi e blocchi di ricevute. Le indagini intanto proseguono.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...