CRONACA - ITALIA

Pontida, ragazza contesta Salvini: "Razzista". Lui la invita a bere una birra

matteo salvini
Matteo Salvini

Ieri sera, durante la festa della Lega a Pontida (Bergamo), il ministro dell'Interno è stato contestato da una ragazza di 17 anni.

"Razzista e fascista", ha gridato la giovane, interrompendo il discorso del leader del Carroccio.

I militanti del partito hanno cercato di far tacere la contestatrice, fischiando e invitandola ad abbandonare il comizio.

"Manca solo nazista, non sei una brava militante di sinistra", ha detto ancora il segretario.

Il vicepremier ha poi chiesto alla ragazza di restare ad ascoltarlo fino al termine del suo intervento.

"Le offro io una birra e le mando un bacione", ha concluso.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...