CRONACA SARDEGNA - OGLIASTRA

Bari Sardo, una grossa piantagione di marijuana: due arresti

la piantagione
La piantagione

Una delle piantagioni di marijuana "più rilevanti" mai trovate in Ogliastra, così l'hanno definita gli agenti della Polizia dei Stato e gli uomini del Nucleo Investigativo del Corpo Forestale che hanno arrestato due ogliastrini colti in flagranza.

Un sito da oltre duemila metri quadrati, allestito e diviso in diversi settori ricavati all'interno della vegetazione boschiva, per un totale di circa 1478 piante a diversi stadi di sviluppo e 489 cime con boccioli già maturi.

È stato rinvenuto a Barisardo, in località Geperarci: gli agenti sono stati attratti da un forte odore di marijuana proveniente da una radura che era circondata da una folta vegetazione.

Perlustrando a fondo la zona hanno rinvenuto la piantagione.

I settori coltivati erano collegati e serviti da un sofisticato sistema di irrigazione, costituito da diverse centinaia di metri di tubazioni in polietilene, nei quali decorreva l'acqua accumulata in tre grandi serbatoi.

I due coltivatori sono stati colti in flagranza: erano sul posto, stavano tagliando le piante e dialogavano tra loro sulle modalità di lavorazione.

Sono stati arrestati e portati nella casa circondariale di Lanusei.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...