CRONACA

Ragazza sarda spara da un ponte a pochi metri dalla folla: terrore a Rimini

il ponte di tiberio a rimini
Il ponte di Tiberio a Rimini

Fuori di sé, ha tirato fuori una pistola e ha iniziato a sparare, scatenando il panico tra la folla.

Poi il tempestivo intervento della polizia, che l'ha bloccata e arrestata prima che potesse accadere il peggio.

Protagonista in negativo della vicenda, una 25enne di origine sarda residente a Rimini.

Proprio la città romagnola è stata teatro della vicenda.

Qui, secondo quanto riferito dalla stampa locale, la giovane, che testimoni hanno riferito "in stato di alterazione" forse da alcol, è salita sul centralissimo ponte di Tiberio, estraendo l'arma, risultata vera e rubata nella zona di Modena, e ha cominciato a premere il grilletto, mirando verso l'acqua del fiume sottostante.

Gli spari, almeno tre, sono stati uditi da decine di passanti, che in quel momento affollavano la zona, dove, tra l'altro, era in corso una sorta di "notte bianca" dedicata allo shopping.

Dopo le numerose chiamate al 113, con qualcuno che ha anche evocato l'attentato, sul posto sono intervenute le forze dell'ordine.

La 25enne è stata disarmata e bloccata e ora si trova rinchiusa nel carcere di Forlì.

Sull'accaduto sono state avviate indagini per capire i motivi del gesto, come la giovane è entrata in possesso dell'arma e se al momento del fattaccio fosse in compagnia di qualcuno.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata


UOL Unione OnLine

COMMENTI

Sottoscrivi l'unione sarda
abbonati a L'Unione Sarda'
PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...