CRONACA - ITALIA

Si appoggia a un palo della luce, 25enne muore fulminato

Un uomo di 25 anni è morto fulminato dopo aver toccato un circuito elettrico che fuoriusciva da un palo della luce dell’illuminazione pubblica.

La tragedia è avvenuta a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta.

Sul posto è intervenuta la polizia, che indaga sul caso.

Secondo quanto reso noto dagli agenti, il giovane stava scavalcando il cancello di un'abitazione, probabilmente per andare da una ragazza, quando inavvertitamente ha toccato un palo.

Sul corpo verrà eseguita l'autopsia.

Il prossimo mese l'uomo avrebbe dovuto sposarsi.

I poliziotti stanno cercando di capire come sia potuto accadere, e se vi siano responsabilità in chi doveva realizzare la manutenzione.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...