CRONACA - ITALIA

Malagò: "Per Daisy è a rischio la partecipazione agli Europei"

daisy osakue (foto ufficio stampa fidal)
Daisy Osakue (foto Ufficio stampa Fidal)

Sono "fortemente a rischio" gli Europei di atletica leggera di Berlino per Daisy Osakue, l'atleta di origini nigeriane contro cui è stato violentemente scagliato un uovo per le strade di Moncalieri (Torino) due giorni fa.

A dirlo è il presidente del Coni, Giovanni Malagò.

Daisy, primatista italiana under 23 nel lancio del disco, ha subito una lesione all'occhio. E più precisamente, come si legge nel responso trasmesso dal settore sanitario della Fidal: "Abrasione ed edema retinico importante all'occhio sinistro post traumatico, trattata dallo Specialista con terapia antibiotica e corticosteroidea per via locale e sistemica".

"Per la sua problematica all'occhio deve usare una dose di cortisone che - ha aggiunto Malagò al termine della Giunta del Coni - malgrado ci sia la possibilità di avere esenzioni, è in quantità talmente eccessiva che non le potrebbe avere".

Una decisione definitiva sarà presa il prossimo venerdì.

"Quanto accaduto - ha aggiunto Malagò - è un fatto estremamente grave, da disprezzare".

Non è chiaro se chi ha colpito Daisy lo abbia fatto esclusivamente per il colore della sua pelle. La Osakue, infatti, è solo l'ultima vittima dei "lanciatori di uova" a Moncalieri.

(Unioneonline/D)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...