CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Santa Giusta: la Regione ammette l'errore e finanzia l'efficientamento energetico

il comune di santa giusta
Il Comune di Santa Giusta

Dopo l'errore della Regione ecco i soldi. Il Comune di Santa Giusta è stato ammesso al finanziamento del bando sull'efficientamento energetico degli edifici di proprietà comunale.

Il bando regionale, pubblicato nei mesi scorsi, prevedeva la possibilità per i Comuni sardi di accedere ad un finanziamento per ristrutturare gli edifici pubblici con nuove tecniche di efficientamento energetico.

Quello di Santa Giusta partecipò al bando pubblicato dall'assessorato regionale dei Lavori Pubblici, proponendo una serie di interventi di efficientamento energetico sulle strutture comunali per un valore economico di un milione di euro.

Qualche mese più tardi però nel sito della Regione venivano pubblicate le graduatorie dei Comuni finanziati e quelli esclusi dal finanziamento, nonché i parametri, i punteggi e le motivazioni che definivano l'inclusione o l'esclusione dalle liste di finanziamento.

"L'amministrazione di Santa Giusta - spiega il sindaco Antonello Figus - a causa del punteggio assegnato non sufficiente a rientrare nelle risorse disponibili dal finanziamento venne inserito in graduatoria in una posizione non utile per ricevere il finanziamento richiesto. Da un esame attento e una valutazione dei punteggi assegnati emergeva però una errata attribuzione del punteggio, e in particolare mancavano all'appello ben 12 punti rispetto a quelli assegnati".

L'ufficio tecnico comunale a quel punto predisponeva un ricorso alla graduatoria chiedendo il riconoscimento del punteggio non assegnato.

Nei giorni scorsi la buona notizia che il ricorso è stato accolto e il punteggio è stato ricalcolato sulla base delle motivazioni espresse nel ricorso, per cui la posizione in graduatoria del Comune è risalita rientrando tra i quelli finanziabili.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...