CRONACA - MONDO

Trump in visita nel Regno Unito: "Qui mi amano". Ma gli inglesi organizzano una protesta

donald trump insieme alla moglie melania
Donald Trump insieme alla moglie Melania

Donald Trump è in visita nel Regno Unito, accolto da proteste e polemiche, in particolare a Londra.

Il clima è teso anche per le dichiarazioni che ha rilasciato prima del suo arrivo nel corso del summit Nato a Bruxelles dove ha lanciato una frecciatina a Theresa May in merito al piano sulla Brexit: "Non so se è per questo che hanno votato i britannici", ha detto.

E solo pochi giorni fa non aveva escluso di incontrare Boris Johnson, l'ex ministro inglese che si è dimesso proprio per contrasti con la premier.

Domani pomeriggio, in particolare, è attesa la protesta più consistente a Trafalgar Square: lì si riuniranno migliaia di persone per manifestare contro la politica migratoria del presidente Usa, contro il suo "sessismo" e anche il suo "rinnegare" i cambiamenti climatici.

Inoltre un pallone gigante con le sembianze del tycoon svolazzerà nei cieli vicino al Parlamento.

Prime proteste contro la visita di Trump
Prime proteste contro la visita di Trump

"Questa protesta - ha detto il sindaco Sadiq Khan - non è anti-americana. Siamo ben lontani. La maggior parte di coloro che sfileranno domani amano gli Stati Uniti, come me. Ma avere una relazione speciale significa che ci aspettiamo gli uni dagli altri i valori più elevati, e questo implica anche dire quando i valori che ci sono chiari vengono minacciati".

E Trump da Bruxelles ha invece ribadito: "Nel Regno Unito mi amano molto, penso siano d'accordo con me sull'immigrazione".

Questa sera insieme alla moglie assisterà con Theresa May a una cerimonia militare al palazzo di Blenheim che diede i natali a Winston Churchill, dove si soffermerà per la cena di gala alla presenza di rappresentanti del mondo economico.

Nei quattro giorni di visita è in programma anche l'incontro con la regina Elisabetta.

(Unioneonline/s.s.)

IL VERTICE NATO:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...