CRONACA - ITALIA

Immigrazione clandestina e prostituzione: Perugia, 8 nigeriani in manette

Otto cittadini nigeriani - tra cui alcune donne - sono finiti in manette a Perugia per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, sfruttamento della prostituzione e induzione in errore di pubblici ufficiali al fine di ottenere il permesso di soggiorno.

L'operazione della Polizia, coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Perugia, ha sgominato una comunità pseudo religiosa che organizzava viaggi della speranza per giovani donne nigeriane.

Una vera e propria organizzazione criminale: le donne partivano dalla Nigeria e poi, passando per la Libia, attraversavano il Mediterraneo per raggiungere le nostre coste.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...