CRONACA - ITALIA

Salvini: "Porti chiusi anche alle navi militari". La Difesa: "Non gli compete"

il ministro dell interno matteo salvini ha proposto di chiudere i porti nonostante l arrivo della samuel beckett
Il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha proposto di chiudere i porti nonostante l'arrivo della Samuel Beckett

La nave militare irlandese Samuel Beckett con a bordo 106 migranti è arrivata a Messina, nel molo Norimberga, accolta da centinaia di persone a favore dell'accoglienza.

Le operazioni di primo soccorso sono state gestite dalla Prefettura locale con l'aiuto di diversi volontari e della Capitaneria di porto. Era stato chiesto preventivamente il permesso a Roma e dal Viminale è arrivato l'ok.

Fra i migranti 93 uomini, 11 minorenni e due donne una delle quali incinta.

E subito il ministro dell'Interno Matteo Salvini ha proposto di chiudere i porti anche alle navi che non sono di ong: "Col nostro Governo la musica cambierà. Giovedì porterò al tavolo europeo di Inssbruck la richiesta italiana di bloccare l'arrivo nei porti italiani delle navi delle missioni internazionali presenti nel Mediterraneo".

Una sortita che avrebbe però suscitato la reazione stizzita del ministro della Difesa Elisabetta Trenta.

Fonti ministeriali si sarebbero infatti affrettate a precisare che Eunavformed, missione europea che coinvolge, appunto, le navi militari come la Samuel Beckett, compete ai dicasteri di Difesa ed Esteri e non a quello dell'Interno.

(Unioneonline/M)

MIGRANTI, LA STRETTA DI SALVINI SULLA PROTEZIONE UMANITARIA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...