CRONACA - MONDO

Migranti, nave Open Arms giunta a Barcellona: "L'Italia ci rende impotenti"

La nave Open Arms con a bordo 60 migranti è arrivata al porto di Barcellona.

Lo ha reso noto la stessa ong spagnola su Twitter, postando una foto dell'imbarcazione, insieme alla frase "Benvenuti a casa".

Il tweet di Proactiva Open Arms

La Croce Rossa spagnola, il comune di Barcellona e le autorità catalane hanno allestito un dispositivo di accoglienza simile a quello predisposto per l'arrivo dell'Aquarius, che dopo giorni in mare aperto era attraccata a Valencia lo scorso 17 giugno.

I migranti - 50 uomini, cinque donne e cinque minori -, tratti in salvo lo scorso 30 giugno in seguito a un naufragio in acque libichem sono in buone condizioni di salute, benché "stanchi e ansiosi" secondo la portavoce dell'Ong Laura Lanuza.

In quest'occasione la capo missione di Open Arms Anabel Montes ha criticato la decisione del governo italiano di chiudere i porti.

Una scelta che "ci lascia in una situazione di impotenza", ha dichiarato.

Montes ha aggiunto che la decisione del governo di Madrid di accogliere a Barcellona i 60 migranti consente una via di uscita "un minimo degna" ma "non è una soluzione", perché il viaggio fino a Barcellona richiede alcuni giorni e implica maggiori costi.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...