CRONACA - MONDO

Australia, coprì gli abusi di un sacerdote: condannato il vescovo di Adelaide

immagine simbolo
Immagine simbolo

Un anno di carcere: è la pena inflitta all'arcivescovo australiano Philip Wilson per aver coperto un prete pedofilo. Si tratta del più alto prelato cattolico al mondo ad aver ricevuto una simile condanna .

Dopo aver pronunciato la sentenza, il magistrato della corte di Newcastle Robert Stone ha rinviato al 14 agosto la decisione sull'eventuale idoneità del condannato agli arresti domiciliari.

A maggio, il 67enne imputato era stato riconosciuto colpevole di mancata denuncia alla polizia e di aver coperto gli abusi compiuti da un prete pedofilo su due minori negli anni Settanta nella regione di Hinger.

Secondo i suoi difensori le condizioni fisiche di Wilson e le patologie da cui è affetto non gli permetterebbero di sopravvivere alla detenzione in carcere.

(Unioneonline/s.a.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...