CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

A Oliena roghi in calo grazie alle sentinelle (over 70) anti-incendio

i volontari dell auser
I volontari dell'Auser

Non sarà certo il caldo a spaventare Cicciu, Andrea, Peppino e Mario: anzi, è proprio quando fa più caldo che quello che fanno diventa estremamente importante.

Da quindici anni sono loro, gli ultrasettantenni dell'Oliena, a presidiare a titolo volontario gli oliveti intorno al paese tra Nuoro e il Supramonte.

"Noi - racconta Cicciu Sanna, 89 anni, ai microfoni di Videolina - campiamo con i frutti della terra. E se ce la bruciano, allora ti saluto".

Cicciu è uno degli anziani coinvolti nella campagna dell'associazione Auser, Associazione per l'invecchiamento attivo, che da anni collabora con la Protezione civile per presidiare il territorio contro la piaga degli incendi.

Un'attività indispensabile, dice Andrea Cadinu: "Sappiamo cosa distruggono gli incendi e quindi, a salvaguardia del patrimonio turistico, economico e ambientale, abbiamo organizzato questo servizio che ci sta dando ragione: gli incendi sono diminuiti e stiamo riuscendo ad avere buoni risultati salvaguardando il nostro patrimonio olianese".

"Siamo costretti a organizzarci così - aggiunge Peppino Pulloni - per l'avvenire della nostra comunità".

"Come lo facciamo noi, dovrebbero farlo tutti", le parole di Mario Sanna. I roghi "sono una distruzione per tutti, nessun guadagno".

(Unioneonline/D)

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...