CRONACA - ITALIA

Napoli, studentessa violentata in auto da due coetanei

immagine simbolo
Immagine simbolo

Hanno abusato di una studentessa universitaria al termine di una serata trascorsa nei locali del centro.

È successo a Napoli, dove due giovani di Fuorigrotta di 21 e 25 anni sono accusati di lesioni e violenza sessuale di gruppo nei confronti di una loro amica, che studia come fuorisede nel capoluogo campano.

Il primo è ai domiciliari, l'altro ha invece l'obbligo di dimora a Napoli con il divieto di allontanarsi senza l'autorizzazione del giudice.

Le misure cautelari sono scattate a distanza di due mesi dall'apertura delle indagini.

I fatti risalgono allo scorso mese di aprile, quando - secondo il racconto della vittima -, di notte i due ragazzi hanno costretto la giovane a salire su un'auto nella zona di Mezzocannone e a compiere atti sessuali, nonostante lei cercasse di divincolarsi e chiedere aiuto.

La studentessa ha sporto denuncia al commissariato di San Paolo, che ha poi avviato l'inchiesta.

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...